Blog

Come installare un impianto fotovoltaico condominiale

By 23 Aprile 2019 No Comments

 L’installazione di un impianto fotovoltaico in condominio rappresenta una scelta oculata sia in termini economici che ambientali. Sfruttare infatti i pannelli solari, che possono essere posti sul tetto condominiale, per la produzione dell’energia è il primo passo per un mondo migliore sotto il segno dell’ecosostenibilità.

Con la crescente attenzione all’energia pulita, Agatos Energia ha investito nella progettazione di impianti fotovoltaici condominiali offrendo alla clientela il massimo vantaggio con tecnologie d’avanguardia ed innovative. L’azienda individua i migliori materiali e i sistemi più efficaci volti a recuperare il calore che verrà poi trasformato in energia.

I vantaggi di un Impianto fotovoltaico condominiale centralizzato

Installare un impianto fotovoltaico condominiale centralizzato equivale a:

  • ridurre i costi in bolletta ammortizzando le spese tra condomini;
  • produrre energia green basata sull’impiego di una fonte solare;
  • usufruire di detrazioni fiscali fino al 50% per l’impianto installato

Prima di richiederne l’installazione certamente bisogna avere già ottenuto il consenso di tutti i condomini per evitare spiacevoli questioni successivamente. Trattandosi di un investimento a lungo termine, potrebbe risultare difficile riuscire a mettere d’accordo i diversi punti di vista di ciascun inquilino. Tuttavia, in tal caso, occorrerà spiegare in modo chiaro le ragioni e soprattutto i vantaggi che ne deriverebbero sia a livello economico che ambientale. Infatti, con l’installazione di pannelli solari in condominio si raggiungerebbe  l’indipendenza energetica. Non solo, con lo scambio sul posto si potrebbe rivendere l’energia prodotta in eccesso e non consumata.

Impianto fotovoltaico a uso privato

L’impianto fotovoltaico, che sia ad uso privato, aziendale o condominiale, è l’alternativa perfetta per chi voglia produrre energia a basso impatto ambientale minimizzando i costi.  Posti sul tetto in posizione parallela all’inclinazione delle tegole, i pannelli solari accumulano l’energia durante l’arco della giornata. Una fonte energetica a cui si potrà attingere nelle ore notturne o quando la luminosità si riduce.

Cosa dice la Normativa sul fotovoltaico – Legge 220

Secondo la normativa sull’impianto fotovoltaico (Legge 220) per l’installazione di pannelli fotovoltaici in condominio anche un solo condomino può presentare la proposta all’amministratore. Questi, entro 30 giorni, dovrà convocare l’assemblea condominiale per qualificare l’intervento stabilendone la legittimità. Per l’approvazione della proposta sarà necessario avere il consenso dalla maggioranza degli intervenuti all’assemblea (come stabilito dall’articolo 5 della legge n.220).

Prova il nostro simulatore fotovoltaico, lo trovi nel menu del sito.

Per saperne di più non esitare a contattarci!

Chiama ora!